Ignazio Guidi – Della sede primitiva dei popoli semitici

16.00

Anno: 2015
Autore: Liverani Mario (a cura di)
Argomento: Orientalistica
Collana: Fondazione Leone Caetani – Testi di Storia e Storiografia
Numero 2
ISBN: 978-88-218-1117-3
ISSN: 0391-8130
Pp.: 62
F.to: 17×24

Disponibile

Email

Descrizione

Nel 1878 Ignazio Guidi, insigne arabista e semitista, caposcuola di una generazione di orientalisti italiani, divenuto professore straordinario all’Università di Roma, fu nominato socio nazionale dell’Accademia dei Lincei. In tale occasione presentò una “memoria” sul problema delle origini semitiche, che lo rese internazionalmente famoso e che conserva intatto il suo valore come tappa rilevante nella storia degli studi semitistici. Il suo valore è ancora oggi significativo proprio in quanto rispecchia pienamente il suo tempo, dunque paradossalmente è tanto più rilevante quanto più ormai superato da sviluppi ulteriori.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ignazio Guidi – Della sede primitiva dei popoli semitici”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *