Visualizza carrello “«Di Bisanzio dirai ciò che è passato, ciò che passa e che sarà» Scritti in onore di Alessandra Guiglia” è stato aggiunto al tuo carrello.

Un paniere di frutta dedicato al bel sesso dall’Autore della Botanica e del Linguaggio de’ Fiori

13.00

a cura di Simona Verrazzo
Anno 2021
ISBN 978-88-948-1063-9
Pp. 147
F.to 12×17
Illustrazioni a colori
Prezzo € 13,00

Disponibile

Email
COD: 3454 Categorie: , Tag: Product ID: 9810

Descrizione

Questo piccolo volume del 1832, in cui botanica, arte e universo femminile si incontrano, rappresenta una novità assoluta nel panorama editoriale italiano. Se tra fine Settecento e inizio Ottocento in Europa si stava diffondendo il filone letterario del rapporto tra fiori e donne, in cui spicca il linguaggio floreale, lo stesso non si può dire in riferimento alla frutta. L’Autore, che resta nell’anonimato, non compie una scelta originale solo dal punto di vista del soggetto scelto, ma anche del modo in cui lo approccia: non troppo tecnico, piacevole, arricchito dall’analisi di origini, tradizioni e usi, con divagazioni di storie e leggende sui frutti. Il risultato è un almanacco ancora oggi attuale, esteticamente ricercato, tanto da essere protagonista di un’asta milionaria a New York.

INDICE
Da Milano a Cincinnati. Il viaggio di un libricino in cui botanica, arte e universo femminile si incontrano.
Introduzione di Simona Verrazzo.
Colto, eclettico, versatile. L’autore che non si firma e si rivolge alle lettrici, parlando anche agli uomini.
Introduzione di Giulia Caneva.
Gentilissime Donne!
Un paniere di frutta
Le Albicocche; L’Arancio; Ciriegie; I Fichi; Fragole; I Lamponi; Popone, o Mellone; Mela; Le More; Le Pesche; Le Pere; Le Prugne; L’Uva-spina, o Ribes; L’Uva.
Amabili e care donne!
Avellane; Castagne; Giuggiolo; Lazzeruoli; Mandorle; Melo codogno; Melogranato; Nespole; Noci; Olive; Sorbe.
Bibliografia

Recensioni

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *